Attività Concertistica

Vai a Concerti

I Solisti Aquilani in una "prima" di Marcello Panni


solista Paolo Carlini

Data e luogo

L'Aquila,  12 marzo, martedì  – Auditorium del Parco ore 18.00 


Artisti

I SOLISTI AQUILANI

MARCELLO PANNI, direttore

PAOLO CARLINI, fagotto


Brani

MARCELLO PANNI, “Nocturne/Rituel” per fagotto e archi   (commissione dei Solisti Aquilani - prima esecuzione assoluta)

Curricula

Compositore e direttore d’orchestra romano, dalla fine degli anni ’70  Marcello Panni è ospite regolare delle principali istituzioni musicali italiane e dei più importanti teatri lirici internazionali, quali l’Opéra di Parigi, il Metropolitan di New York, il Bolshoi di Mosca, la Staatsoper di Vienna, la Deutsche Oper, il Covent Garden,  il Liceu di Barcelona.


Oltre alle più note opere di repertorio, Panni ha diretto la prima esecuzione assoluta di opere moderne  importanti come   Neither di Morton Feldman all’Opera di Roma (1976), Cristallo di Rocca di Silvano Bussotti alla Scala di Milano (1983), Civil Wars di Philip Glass all’Opera di Roma (1984) e Patto di Sangue di Matteo d’Amico al Maggio Musicale Fiorentino (2009) 
Panni, oltre  a numerosa musica vocale, sinfonica e da camera, ha composto diverse opere liriche: Hanjo per il Maggio Musicale Fiorentino (1994); Il Giudizio di Paride, per l’Opera di Bonn (1996), The Banquet (Talking about Love), libretto di Kenneth Koch, per l’Opera di Brema (1998) e ripresa più volte in Italia. Nell’aprile 2005 ha presentato al Teatro San Carlo di Napoli l’opera in due atti Garibaldi en Sicile sulla spedizione dei Mille raccontata da Alessandro Dumas, libretto di Kenneth Koch.


Per la cattedrale di Nizza ha scritto nel 2000 una Missa Brevis per coro di voci bianche fiati e percussioni, per il Duomo di Milano nel 2004 il  mottetto Laudate Dominum e per il Festival di Spoleto 2009 ha composto l’oratorio i due parti Apokàlypsis su testo tratto da  San Giovanni, ripreso nel Duomo di Monza nel 2012 e a Milano nella chiesa di San Marco per l’EXPO 2016.  
Nel 2014 la sua cantata Le vesti della Notte su poesie di Omar Khayyam è stata eseguita all’Accademia di Santa Cecilia a Roma, e a Firenze nel 2015 al  Teatro Verdi con l‘orchestra della Toscana ha presentato  Zodiac  per voce e orchestra su 12 poesie di Gaia Servadio .


Nel 1994 Marcello Panni è nominato direttore artistico dell’Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano e quasi contemporaneamente, direttore musicale dell’Opera di Bonn. Nel settembre del 1997 assume la carica di direttore musicale dell’Opera e dell’Orchestra Filarmonica di Nizza. Dal 1999-2004 è direttore artistico dell’Accademia Filarmonica Romana. Nell’autunno 2000 lascia l’Opera di Nizza per ricoprire il posto di consulente artistico al Teatro San Carlo di Napoli che mantiene per due stagioni. Nel 2003 è stato nominato Accademico di Santa Cecilia. Dal 2007 al 2009 ha ripreso la direzione artistica dell’Accademia Filarmonica Romana. E’ stato direttore artistico e principale dell’ Orchestra Sinfonica Tito Schipa di Lecce dal 2008 al 2012.


Marcello Panni ha inciso numerosi dischi di musica del nostro tempo e alcune opere tra le quali ricordiamo: Pergolesi,  Il Flaminio con Daniela Dessì, Orchestra del San Carlo di Napoli; Donizetti, La Fille du Régiment, con Edita Gruberova, Orchestra della Radio di Monaco; Omaggio a Verdi, con Fabio Armiliato, Orchestra Filarmonica di Nizza; Rossini, Semiramide con Edita Gruberova, Bernadette Manca di Nissa,  Diego Florez, Ildebrando d’Arcangelo e l’orchestra. della Radio Austriaca.

PAOLO CARLINI, fagotto

Dopo il diploma conseguito con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Ferrara sotto la guida di Vittorio Gavioli, si perfeziona con Marco Costantini e Klaus Thunemann. 

Dal 1987 e' 1° fagotto solista dell'Orchestra della Toscana e collabora in tale ruolo con le orchestre del Teatro alla Scala di Milano, Accademia Nazionale di Santa Cecilia del Teatro dell'Opera di Roma, Fenice di Venezia,Comunale di Bologna,Filarmonica della Scala e I Solisti Veneti diretti da Claudio Scimone suonando sotto la direzione di Claudio Abbado,Riccardo Muti,Myung-Whun Chung,Esa Pekka Salonen,Eliahu Inbal,Daniel Harding,Daniele Gatti,Gianandrea Noseda,Rafael Fruhbek de Burgos,Neville Marriner, Yeffrey Tate. Solista nel piu' importante repertorio per fagotto e orchestra a fianco di direttori quali:Hubert Soudant,Gabriele Ferro,Donato Renzetti,Lu Jia,Daniele Rustioni, Giampaolo Bisanti,Alessandro Cadario,Luca Pfaff,Marco Angius,Moshe Atzmon,Francesco Lanzillotta,Kasper de Roo, Yeruham Skarowsky, Alexander Schneider, Zsolt Hamar, Berislav Skanderovic, Marzio Conti, Marco Zuccarini,Lior Shambadal,Yuri Bashmet e I Solisti di Mosca.Molto attivo nella musica da camera ha partecipato ad importanti festival collaborando con solisti quali Janine Jansen,Julian Raclin,Pavel Vernikov,MassimoQuarta, Alain Meunier,Franco Petracchi,Bruno Canino,Alessandro Specchi,Antony Pay, Hansiorg Schellenberger ed ha suonato presso Carnegie Hall di New York,Mozarteum di Salisburgo,Auditorium del Conservatorio di Tel Aviv,Auditorio Nacional di Madrid, Festival di Lubiana,Festival Open Air Monaco di Baviera,Festival Rhein Vocal am Mittelhrein, Le Nuite Musicales de Nice,Festival di Stresa,Emilia Romagna Festival,KKL Lucerna, Concert Hall Tokyo e Hong-Kong.

Da sempre impegnato nella musica contemporanea ha collaborato con Luciano Berio, Sylvano Bussotti, Ludovico Einaudi, Sofia Gubaidulina,Jean Francaix.

Numerosi compositori hanno dedicato opere a Paolo Carlini determinando un considerevole sviluppo del repertorio solistico per fagotto dai premi Oscar Ennio Morricone e Luis Bacalov, Azio Corghi,Ivan Fedele,Luis De Pablo Giorgio Gaslini,Carlo Boccadoro, Carlo Galante,Marco Betta,Marcello Panni, Claudio Ambrosini,Andrea Portera, Alessandra Bellino, Giorgio Colombo Taccani, Nicola Sani, Nicola Campogrande, Andrea Battistoni, Giancarlo Cardini, Enrico Pieranunzi,Maurizio Fabrizio,Marie Incontrera,Mateo Soto, Matteo D'Amico,Luca Mosca,Alessandro Solbiati,Dimitri Nicolau,Johnterryl Plumeri. Numerose le registrazioni discografiche in veste solistica per SonyClassical,CPO, Chandos,Naxos,Stradivarius,Tactus,EMA Vinci Records, Bongiovanni,Fone',Edipan, regolarmente trasmesse da numerose emittenti:BBC Radio3,Radio France,Bayerisches Rundfunk,ORF,WDR,SWF,NDR,CBC Radio Canada,Radio Nuova Zelanda,Australia National Network,Birminghain Public Radio,New York Classical Music Radio Station,Radio Svizzera Italiana,Radio Swiss Classic,Rete Toscana Classica,Rai Radio3.Regolarmente Invitato a tenere Masterclass e corsi di perfezionamento Conservatorio Superiore di Lione,New York University,Conservatorio Superiore di Siviglia,Haute Ecole de Musique di Losanna,Rachmaninov Conservatory di Rostov on Don,Kazan State Conservatory, Ural Music College di Yekaterinburg e numerosi Conservatori  e Accademie Italiane.

E' docente di fagotto presso il Conservatorio P.Mascagni di Livorno