Attività Concertistica

Vai a Concerti

I Solisti Aquilani nell'Abbazia di Chiaravalle di Fiastra


nell'ambito del Festival "Armonie della Sera"

Data e luogo

Tolentino - Urbisaglia , mercoledì 16 agosto 2017 - Abbazia di Chiaravalle di Fiastra

http://www.armoniedellasera.it

 



Artisti

I SOLISTI AQUILANI

HAKAN SENSOY, direttore

MARCO SOLLINI – SALVATORE BARBATANO, duo pianistico

UMIT ISGORUR, violoncello


Brani

J. C. BACH                             Concerto in do minore per violoncello e orchestra

L. KOZELUH                           Concerto per pianoforte a quattro mani

E. GRIEG                               Holberg suite op. 40

F. MENDELSSOHN B.               Sinfonia n. 10

Curricula

Il Duo Sollini-Barbatano vede dal 2004 la collaborazione artistica tra Marco Sollini, pianista dalla ricca carriera internazionale e con numerose esperienze che vanno dall’attività solistica a collaborazioni cameristiche con musicisti di chiara fama quali Bruno Canino, Antonio Ballista, Alain Meunier, Paola Pitagora, Elena Zaniboni, Quartetto della Scala, Quartetto di Cremona e molti altri, e Salvatore Barbatano, giovane artista distintosi per brillanti prerogative e profonda sensibilità musicale.

Il Duo Sollini-Barbatano affronta sia pagine del repertorio per pianoforte a 4 mani che significative opere per due pianoforti. Si è esibito in Italia ed all’estero per importanti associazioni e festival. Ha tenuto inoltre un apprezzatissimo concerto a La Valletta che li ha visti solisti ai due pianoforti con la Malta Philharmonc Orchestra nell’ambito del Valletta International Baroque Festival 2014, presso il teatro Manoel.
Registrazioni del Duo sono state trasmesse da Rai Radiotre e nel loro repertorio figurano anche il Concerto per due pianoforti e orchestra K. 365 di W.A. Mozart, l’integrale dei Concerti di Johann Sebastian Bach per due pianoforti e orchestra, incisi per la prestigiosa rivista AMADEUS ed anche il Concerto per 3 pianoforti ed orchestra K. 242 “Lodron-Konzert” di W.A. Mozart, eseguito assieme alla pianista Gloria D’Atri, con l’orchestra de I Solisti Veneti diretti da Claudio Scimone che si è così espresso: “Salvatore Barbatano, vero pianista mozartiano dal tocco leggero ed affascinante… Marco Sollini, grande poeta della tastiera…”.
I due artisti fondono la loro esperienza musicale anche nella conduzione del festival cameristico “Armonie della sera”, di cui Sollini è ideatore e direttore artistico e Barbatano è coordinatore artistico. Il duo ha registrato un CD con l’integrale delle composizioni per pianoforte a 4 mani di Sergej Rachmaninov, pubblicato dalla casa discografica Concerto-MusicMedia, ed uno con musiche da camera di Gioachino Rossini, condiviso con alcuni artisti prime parti dell’Orchestra della Scala di Milano. Nell’estate 2013 è stato pubblicato un CD dedicato alla musica per pianoforte a 2 e 4 mani di Pietro Mascagni. Nel 2014 è stato pubblicato un CD con i Concerti K.242 e 365 di Mozart ed il Concerto di Poulenc per due pianoforti e orchestra.
Gli impegni più recenti del duo Sollini-Barbatano sono stati un recital in Russia presso il teatro della Scuola delle Arti di Vidnoe, Mosca, nell’ambito del festival “Notti d’arte attorno a Mosca” ed un concerto alla alla Smetana Hall di Praga, con la Karlovy Vary Symphony Orchestra, in veste di solisti del Concerto per due pianoforti e orchestra K. 365 di W.A. Mozart.

 

Hakan Sensoy è violinista e direttore d’orchestra di fama mondiale. La sua carriera inizia al Conservatorio di Istanbul, ove segue il “programma speciale accelerato di violino per giovani prodigi”, tenuto dal Professor A. Turan. Si perfeziona con T. Williams al London Royal College of Music, col violinista e pedagogo russo V. Pikisen e infine con A. Erduran, celebre artista turco. A soli 16 anni inizia gli studi per Direzione d’Orchestra e contestualmente viene nominato “Miglior artista dell’anno” dalla Filarmonica di Istanbul. Lo stesso anno riceve il premio più importante della Technical University di Istanbul, assegnato solo quattro volte in 240 anni di storia dell’istituto. Dopo la sua prima esperienza solista all’età di 13 anni, appare in tale veste nelle migliori sale da concerto europee, incluse l’Auditorium del Louvre di Parigi e il Carnegie Hall di New York. Partecipa a numerosi festival internazionali, come il Festival Cristoforo Colombo di Bari, i Festival musicali di Istanbul, di Izmir e di Ankara, il Festival di Musica da Camera di Brasov, il “Falsterbonasets”, festival estivo di Malmöe e il Festival musicale di Karlskrona in Svezia. Inoltre, si esibisce in Italia, Francia, Bulgaria, USA, Romania, Lituania, Inghilterra, Azerbaijan, Estonia, Svezia, Venezuela, Messico, Repubblica Ceca, Cipro e Turchia. Ha diretto e suonato le prime mondiali di diverse opere scritte da compositori contemporanei. Numerose le riprese in programmi radiofonici e televisivi di tutto il mondo e le sue performances, sia come violinista sia come direttore, sono state registrate da Kalan Music e da AFM Records. Ha inoltre conseguito il dottorato di musica alla Technical University di Istanbul, ove attualmente è docente di violino.